fbpx

Riaperta questa mattina la piscina dell’USU di Torino: buon risultato, ma non fermiamoci qui

Apprendiamo della ripresa delle attività presso la vasca riabilitativa dell’Unità Spinale Unipolare del CTO di Torino, ripresa avvenuta proprio poche ore dopo la presentazione del mio Question Time sul tema, appena discusso in Aula. Adesso chiediamo con forza di accelerare i tempi sugli altri fronti, oggetto delle richieste delle Associazioni, per riportare in auge un’eccellenza del nostro territorio che non possiamo permetterci di perdere o ridimensionare. Sul tema ci giungono altre segnalazioni e porteremo in Consiglio Regionale altri atti.

Evidentemente presentare Question Time serve: è notizia (ottima) di questa mattina, confermata dall’Assessore Icardi a verbale, la riapertura della vasca presso l’Unità Spinale Unipolare di via Zuretti 24 a Torino. Proprio nel primo pomeriggio di ieri avevo presentato in Consiglio Regionale il mio atto che ne sollecitava la riapertura dopo l’inattività durante la pandemia.

Verificheremo che, come da noi richiesto e dalla Giunta promesso rispondendo al mio quesito, proceda spedita anche la parziale riapertura di una parte (tra gli 8 e i 10 posti letto) dell’area di degenza al secondo piano della struttura, passo che dovrà poi portare a una piena operatività in tempi ragionevoli. In questi mesi, sempre più spesso i pazienti con lesioni midollari si sono rivolti ad altre strutture, talvolta fuori regione o a pagamento. Compito dell’USU torinese, alla quale fanno riferimento cittadini da tutto il Piemonte, è seguire i pazienti lungo tutto il percorso di vita. A lungo la piscina – perfettamente funzionante, riscaldata e puntualmente monitorata – non è stata utilizzabile dagli utenti. Ci giungono altre segnalazioni e porteremo in Consiglio Regionale altri atti.

Sosteniamo e sottoscriviamo le richieste delle Associazioni – I Do di Torino, Coordinamento Para-tetraplegici del Piemonte di Torino, Ancora di Novara, Idea di Alessandria e Arcobaleno di Asti – che stanno organizzando, per la mattinata di dopodomani (giovedì 29 settembre, ore 11.00), una manifestazione in piazza Castello a Torino per sottolineare quanto sia indispensabile che le Unità Spinali della nostra regione tornino a essere pienamente efficienti e sinergicamente collegate in modo da garantire e salvaguardare la salute di tutti coloro che hanno subito un danno al midollo spinale. Siano finalmente mantenute le varie promesse fatte in Aula e nei frequenti incontri con le Associazioni. Sul tema ci giungono altre segnalazioni e porteremo in Consiglio Regionale altri atti.

Regione Piemonte, Sanità, USU

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi sono candidato ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social