• home slideshow manifesto 2018
  • slideshow01
  • Magliano_Strippaggio2
  • A Torino contano le persone

Parco Dora, monumento allo spreco e all’impotenza: se non ci sono soluzioni, allora chiudiamolo

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Vandalismi, sporcizia, ascensori danneggiati e inutilizzabili, murati in modo frettoloso, anfratti utilizzati come ricetto per attività di vario genere. Un’area sottratta ai cittadini in cui la Città dimostra la sua totale impotenza, continuando a gettare soldi in azioni di ripristino destinate a non durare. O si interviene in modo deciso o si prendono provvedimenti drastici, per esempio chiudendolo.

Caso Faà di Bruno, la sinistra strumentalizza la libertà di parola e fa il male di chi è davvero discriminato: l’ideologia è sempre un errore

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Il problema non è l’incontro del Faà di Bruno, ma il modo in cui interpretiamo questa discussione: usare la minaccia di eliminare dalla convenzione FISM la scuola che ha osato organizzare un convegno sul delicato tema dell’omosessualità significa tappare la bocca con la forza a chi in questa città ha ancora il coraggio di pensare. Io invece penso a chi veramente è vittima di discriminazioni e ritengo che una discussione ideologica come questa non possa che nuocere a quei semi di positività che sono compresi nella legge sull’omofobia. Ma figuriamoci se qualcuno nel PdL non si ergerà sempre a difensore di chi, persona e uomo prima di tutto, sia discriminato per qualunque motivo. Lo dico mentre penso a chi è arrivato al gesto estremo di togliersi la vita, quanto di più prezioso egli abbia, perché vittima di discriminazioni.