Presto un bando per la vendita delle Poste di via del Prete

Ho portato il tema, che seguo da anni, in Consiglio Comunale con un’interpellanza: in risposta, ho ricevuto parziali buone notizie. Manterrò alta la guardia affinché finalmente l’area torni a essere, da ricettacolo di degrado, un valore aggiunto per Mirafiori Nord.

Abbandonato da anni, oggetto di una rapina e in buona parte distrutto dall’esplosione di quel 3 gennaio 2013; da allora ricettacolo di abbandono e degrado: ora però, forse, per l’ex Ufficio Postale di via Carlo del Prete si intravvede la luce in fondo al tunnel.

In risposta alla mia nuova interpellanza sul tema ho ricevuto, poco fa in Sala Rossa, alcune notizie parzialmente positive. Per ripristinare l’edificio danneggiato servirebbe una cifra compresa tra i 120mila e i 200mila euro: troppi soldi, per ora. Ma  ATC, proprietaria della struttura, andrà a bando per vendere l’immobile. Mi auguro ora che si trovi un acquirente in tempi brevi.

La riqualificazione dell’area è necessaria per tutto quella porzione di Mirafiori Nord. Soprattutto i residenti dei condomini adiacenti stanno pagando da troppo tempo il prezzo del degrado. Manterrò alta l’attenzione su un tema che seguo da anni.

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social