Mi presento

Mi chiamo Silvio Magliano.

Sono nato a Torino il 30 agosto del 1980, sono sposato con Clara e papà del piccolo Martino, nato il 6 gennaio di quest’anno. Laureatomi in Giurisprudenza, non ho intrapreso la carriera forense: lavoro invece per un centro di formazione professionale che si occupa di insegnare un mestiere a oltre seicento giovani ogni anno, la Piazza dei Mestieri.

Credo nella famiglia, nel lavoro, nel progresso, nella libertà di educazione, nell’impegno sociale e civico. Sono appassionato di Politica dei tempi del liceo e da allora non ho più abbandonato questo impegno: una passione per me, ma anche un modo di restituire, almeno in parte, quanto ho ricevuto nella mia vita. Un’altra mia grande passione è il Volontariato: sono Presidente – attualmente autosospeso – del Centro Servizi per il Volontariato Vol.To, un centro che ha il compito di sostenere, aiutare e promuovere oltre 1.500 associazioni della nostra provincia.

In politica credo nel lavoro, nello studio di ogni singolo argomento e di ogni singola istanza portata dai cittadini, nella preparazione e nella competenza. Dopo l’esperienza da Consigliere in Circoscrizione 3 (dal 2006), nel 2011 sono stato eletto per la prima volta Consigliere Comunale a Torino. A luglio dello stesso anno i colleghi Consiglieri mi hanno eletto Vice Presidente Vicario del Consiglio Comunale (carica riconfermata a dicembre 2013). Nel 2016 sono stato nuovamente eletto, primo della mia lista (i Moderati) e secondo in assoluto, in Consiglio Comunale, per il mio secondo mandato consecutivo. Con 5.584 voti sono stato eletto, a ottobre 2016, nel nuovo Consiglio della Città Metropolitana.

Al lavoro per il Piemonte

Il 26 maggio 2019 sono in calendario le Elezioni Regionali. Io ho scelto di candidarmi per la lista civica dei Moderati. Il mio collegio è il territorio della provincia di Torino, possono dunque votarmi tutti residenti di Torino e provincia.

In una fase storica nella quale il dibattito politico sembra ridursi a una sorta di corsa a chi urla più forte, credo di avere qualcosa di diverso da dire e da dare.

Al centro del mio impegno politico vi sarà il nostro sistema sanitario piemontese, lo sviluppo industriale e manifatturiero della nostra regione, le interconnessioni fisiche e progettuali con l’Europa, il rafforzamento del turismo partendo dalle nostre eccellenze culturali e da quelle enogastronomiche, l’aiuto alle fasce più deboli della nostra regione: anziani, disabili e poveri. Voglio inoltre dedicare una particolare attenzione alle famiglie, alla libertà di educazione e alle opportunità di lavoro per i nostri giovani. Il mio impegno si concentrerà inoltre sul Terzo Settore e sul Volontariato.

La posta in palio è ancora più grande: il nostro futuro.

Il bello è che, per raggiungere questo obiettivo, potremo lavorare insieme: il mio metodo di lavoro, infatti, parte sempre dalla persona (è il metodo che ho appreso da volontario) per provare a pensare, insieme, soluzioni valide ed efficaci non solo per ogni singolo caso, ma utili per l’intera comunità. Insieme: come un “noi”.

Abbiamo, tutti, una grande opportunità: scegliere la persona, scegliere di avere un Amico in Comune…in Regione.

Per qualsiasi necessità o domanda scrivimi, telefonami o mandami un sms.

Non vedo l’ora di mettermi AL LAVORO PER IL PIEMONTE.

Grazie di cuore e un saluto caro,

Silvio Magliano

Al lavoro per il Piemonte, Moderati, Regionali, Regione Piemonte, Silvio Magliano

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social