Lungo Dora Napoli tra spaccio e rifiuti

Lungo Dora Napoli, sempre peggio. Non bastavano spaccio e degrado: qualcuno, adesso, sta cominciando a prendere il fiume per una discarica a cielo aperto e vi abbandona macerie e altri rifiuti.

Per fortuna la staccionata è stata presto ripristinata. La bella stagione si avvicina e porterà con sé un ulteriore aggravarsi dei problemi. Serve una maggiore presenza di Agenti lungo questi 400 metri di lungofiume e sono urgenti misure di deterrenza contro i fenomeni di spaccio e bivacco (per esempio, barriere per impedire la sosta, se non il lancio di oggetti, lungo la riva). Iniziative preziose e con una storia lunga di anni come Boulevard dss Artistes difficilmente si possono organizzare tra i bivacchi e gli spacciatori. Se i commercianti, vinti dall’esasperazione. dovessero mollare, salterebbe l’ultimo baluardo di legalità. 

Lungo Dora Napoli

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social