Vanchiglia, spaccio di droga davanti alle scuole e nell’area pedonale

I residenti segnalano attività di spaccio in pieno giorno nel cuore del quartiere, davanti alla scuola “Fontana” in via Buniva, nei pressi di piazza Montebello, vicino al centro sportivo di via Guastalla, nella zona pedonale: tanto dalla Circoscrizione, su istanza del Consigliere D’Apice (NCD), quanto dal Consiglio, con una mia lettera, sono giunte segnalazioni al Comandante Gregnanini e all’Assessore Tedesco.

I cittadini del quartiere Vanchiglia segnalano spaccio in pieno giorno, in zone frequentate dai ragazzi, anche vicino alla scuola Fontana di via Buniva: dalle cosiddette “cancellate”, al centro sportivo di via Guastalla, a piazza Montebello, ogni giorno, all’uscita da scuola, è possibile osservare la centrale dello spaccio in azione.

Stufi di una situazione che mette in serio pericolo i giovani e di essere costretti a incontrare spacciatori mentre vanno a prendere i figli a scuola, i genitori e i cittadini di Vanchiglia si sono rivolti al Consigliere della Circoscrizione 7, Nando D’Apice, e a me.

Abbiamo immediatamente segnalato la questione all’Assessore Tedesco e al Comandante della Polizia Municipale, chiedendo prima di tutto un aumento del numero e della frequenza delle pattuglie e l’adozione di misure più decise, in collaborazione con le forze dell’ordine, per eliminare alla radice una problematica molto sentita da un quartiere che assolutamente non vuole fare la fine di San Salvario, dove movida incontrollata e pusher rendono la vita impossibile a famiglie e cittadini onesti.

Lo spaccio non deve esistere a Vanchiglia, soprattutto non negli orari e nei luoghi frequentati dai ragazzini.
Il Nuovo Centrodestra è sempre a fianco dei torinesi nella lotta per una città più sicura, più vivibile e più a misura di famiglia: la tutela della sicurezza delle persone e dei ragazzi deve essere nuovamente una delle priorità dell’Amministrazione cittadina.

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social