• home slideshow manifesto 2018
  • slideshow01
  • Magliano_Strippaggio2
  • A Torino contano le persone

Un altro passo verso il ripristino delle fermate SFM di Madonna della Scala e Santena Tetti Giro

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Il Consiglio Metropolitano approva all’unanimità il mio ordine del giorno che impegna la Sindaca Appendino a intraprendere un’interlocuzione con l’Agenzia della Mobilità Piemontese per la riapertura al traffico ferroviario delle due stazioni.

Con un voto favorevole all’unanimità, il Consiglio della Città Metropolitana di Torino ha accolto, durante la seduta di questa mattina, la mia proposta di ordine del giorno sul ripristino delle fermate ferroviarie SFM1 a Madonna della Scala ed SFM4-SFM7 a Santena Tetti Giro. Il Consiglio, con questo atto, impegna la Sindaca Metropolitana Chiara Appendino a intraprendere un’interlocuzione con l’Agenzia della Mobilità Piemontese per il ripristino delle due stazioni, che intercettano le altre linee della rete SFM e della rete Trenitalia, con intuibili e non trascurabili potenzialità di interscambio.

L’ex fermata Madonna della Scala è situata in posizione baricentrica tra i comuni di Chieri, Pecetto Torinese, Pino Torinese e Cambiano ed è ben collegata anche da piste ciclabili. La fermata di Santena Tetti Giro (linee SFM4 e SFM7) è collocata in posizione strategica a sud-est di Moncalieri e a sud-ovest di Chieri.

La riattivazione della ex fermata Madonna della Scala non richiederebbe investimenti tecnologici e comporterebbe un ridotto impatto sulla modifica degli orari. La fermata di Santena Tetti Giro consentirebbe un collegamento con il rinnovato Complesso Cavouriano e con il Museo Nazionale Cavour, di prossima inaugurazione.

Silvio Magliano – Consigliere della Città Metropolitana di Torino.