• home slideshow manifesto 2018
  • slideshow01
  • Magliano_Strippaggio2
  • A Torino contano le persone

Tundo tiene in scacco la Città

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Dipendenti, utenti e famiglie ne fanno le spese.

Servizio di Trasporto per Persone con Disabilità a Torino: sono preoccupato, per quanto da parte sua l’Assessorato stia facendo il possibile, e sbalordito per il comportamento dell’azienda, che tutto fa tranne che collaborare con l’Amministrazione.

Senza un’attiva cooperazione da parte dell’azienda diventa difficile, per la Città, mettere pienamente in atto l’articolo 30, che permette al Comune di pagare direttamente i dipendenti.

La ditta ancora non ha fornito la documentazione necessaria al pagamento degli stipendi di agosto e settembre. Mi chiedo che cosa faremo, e che cosa faranno i dipendenti, se questi dati non saranno forniti in tempi brevi.

La mia preoccupazione è anche per l’operatività: è fondamentale che le famiglie siano prontamente informate di eventuali cancellazioni di corse. Se una cancellazione è un disagio, una cancellazione non comunicata diventa un problema serio. A me risultano ancora segnalazioni di disservizi, benché a verbale la Giunta abbia dato, in questo senso, garanzie.

MI auguro davvero che si arrivi presto a una soluzione definitiva. Attualmente l’Amministrazione è tenuta in scacco dall’azienda e dipendenti, utenti e famiglie ne stanno pagando il conto più salato. Continuerò a tenere d’occhio con attenzione l’evolversi della situazione.