• home slideshow manifesto 2
  • slideshow01
  • slideshow02
  • A Torino contano le persone

Posts Taggati ‘#unVolontarioinComune’

Jpeg

#unVolontarioinComune, in 150 per discutere del futuro del Volontariato

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Partecipazione, proposte e progetti condivisi emersi dall’incontro di ieri sera, presso la Piazza dei Mestieri, sul tema del Volontariato e del suo rapporto con l’Amministrazione Civica e con le Istituzioni. Se sarò rieletto, mi farò promotore, in Comune, di cinque punti programmatici per costruire un futuro nel quale il Volontariato abbia reale voce in capitolo anche per quanto riguarda le scelte strategiche della nostra città.

Oltre 150 Volontari presenti e un desiderio condiviso e tangibile di discutere, proporre, confrontarsi. Tutto questo è stato #unVolontarioinComune, l’incontro tenuto ieri presso la Piazza dei Mestieri per discutere di quello che è e di quello che dovrà essere il Volontariato, nonché della necessità di costruire un rapporto rinnovato e costruttivo, tra lo stesso Volontariato e le Istituzioni, nei prossimi cinque anni.

Un incontro tra persone convinte che il Volontariato debba essere coinvolto, dalle Istituzioni, nei processi decisionali strategici, e che la Città debba saper riconoscere, aiutare e sostenere l’attività di migliaia di volontari che ogni giorno sostengono i bisogni dei nostri concittadini.

Ecco cinque punti sui quali lavorare, nei prossimi cinque anni, a favore del Volontariato:

  1. Introduzione di una Card del Volontario, uno strumento che garantisca agevolazioni (per esempio, tariffe scontate e gratuità per i mezzi pubblici, permessi per il posteggio e per la circolazione dei mezzi delle Associazioni) per coloro che quotidianamente si spendono per le persone in maniera gratuita.
  2. Creazione di un Consulta Metropolitana per il Volontariato, per favorire l’interlocuzione tra Volontariato, prima sentinella delle istanze del territorio, e le Istituzioni.
  3. Centralizzazione unica, a livello comunale, della rendicontazione, attualmente divisa, e diversa, per ciascuna delle Circoscrizioni cittadine.
  4. Riduzione dei tempi necessari per l’erogazione di contributi e fondi.
  5. Snellimento della burocrazia e contrazione dei tempi necessari per ottenere risposte dalle Istituzioni.

Il Volontariato rappresenta una luce in un Paese che deve riscoprire i valori della solidarietà e della carità. Il mio impegno, assoluto e pubblicamente affermato, è lavorare duramente per trasformare in realtà questi cinque punti, se sarò nuovamente eletto, nei prossimi cinque.