Tag: #ioinmezzoavoi

Sopralluogo ai giardini di via Saint Bon

Sopralluogo ai giardini di via Saint Bon, questa mattina. Anche in campagna elettorale, sempre sul territorio. Diverse le criticità riscontrate: sporcizia, lose e piante divelte e mancanti, presenza a terra dei resti delle dosi dei tossicodipendenti. 

Continua a leggere

Sopralluogo al Centro Polisportivo ASD Campus

Sopralluogo al Centro Polisportivo dell’ASD Campus di via Pietro Cossa 193/12. Una splendida realtà: bello vedere che c’è ancora chi crede nel futuro delle cosiddette #periferie e vi investe tempo, impegno e risorse. Molto interessante anche il progetto per la trasformazione della pista da pattinaggio, attualmente non utilizzata, in una struttura coperta per la pratica di diverse attività sportive. L’auspicio è che anche l’Amministrazione ne colga tutto il valore e l’utilità per il quartiere.

Sopralluogo in piazza Benefica

Inizio la mia giornata con un sopralluogo in piazza Benefica.

Diverse le criticità riscontrate: lo stato della pavimentazione (rovinata e fuori asse in più punti) e degli arredi urbani, lo stato di salute vegetativa degli alberi (diversi dei quali già rimossi), la regolamentazione del posteggio dei veicoli privati negli orari di mercato e non, la pulizia degli spazi comuni e dei bagni, il decoro e la sicurezza.

Altro punto: per l’Amministrazione è consono un impianto elettrico che pende dai rami degli alberi?

Questo mercato resta un’eccellenza, per il quartiere e per la città. Evitiamo che decada.

Presenterò al più presto un’interpellanza sul tema in Consiglio Comunale.

Sopralluogo in corso Emilia e in via Cigna

Sopralluogo, insieme all’amico e Consigliere dei Moderati in Circoscrizione 7 Pino La Mendola, nei pressi della Scuola dell’Infanza Marc Chagall, all’angolo tra via Cecchi e corso Emilia. Difficile accedere al marciapiede di quest’ultimo, per le persone con disabilità motoria nelle condizioni di dover attraversare la strada: l’attraversamento pedonale, infatti, è dotato di scivolo in corrispondenza dell’incrocio con via Mondovì, ma dalla parte opposta – quella, appunto, della scuola – lo scalino è alto una ventina di centimetri. Un assurdo. Altre criticità da risolvere: la presenza di siringhe e altri rifiuti nell’area gioco della scuola e l’inadeguato stato di manutenzione dei giochi. Segnalo infine che sul marciapiede si trovano tubi della fibra ottica non coperti, dai quali fuoriesce, pericolosamente, un cavo. Presenterò una prima interpellanza dedicata a quest’area.

Una seconda interpellanza riguarderà gli ultimi isolati di via Cigna prima dell’incrocio con corso Vigevano: una sorta di quadrilatero degli orrori. L’ultimo attraversamento pedonale accessibile, procedendo da largo Cigna verso nord, è quello su via Dogliani. Per percorrere gli ultimi 150 metri prima del corso, le persone con disabilità motoria sono costrette a procedere sulla carreggiata.

Resta urgente intervenire sull’Astanteria, verosimilmente occupata (di notte si vedono spesso luci accese). Segnalo inoltre che, da almeno due settimane, lo stabile all’angolo tra via Cuneo e via Saint Bon, nel quale si trovano diverse unità abitative ATC, risulta privo del portoncino d’ingresso: chiunque può dunque entrare e uscire nella proprietà.

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social