• home slideshow manifesto 2
  • slideshow01
  • slideshow02
  • A Torino contano le persone

Posts Taggati ‘Feste di via’

festa-di-via

Feste di via: necessarie procedure più semplici. La mia proposta è l’autocertificazione

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

 

Questa Amministrazione ritiene o no che le feste di via siano uno strumento di promozione del territorio? Se sì, lo dimostri semplificando le procedure. Con l’autocertificazione si raggiungerebbe il duplice obiettivo della riduzione dei tempi burocratici e del rispetto delle regole (multa o inibizione per chi non è in regola). E si darebbe una mano al commercio. 

1

Feste di via: sì al rispetto delle regole, no alla caccia alle streghe

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Percepisco un immotivato accanimento contro le feste di via, che restano una splendida opportunità per il territorio: limitiamo la burocrazia, non buttiamo il bambino con l’acqua sporca.

Aria pesante contro le feste di via, che sembrano diventate improvvisamente uno spauracchio da allontanare con tutti i metodi. Se organizzate bene e nel rispetto delle regole (anche di quelle della civiltà e del buonsenso, non solo di quelle della burocrazia), sono invece una splendida occasione di promozione del territorio e del commercio.

Per fortuna esiste ancora chi prova ancora a credere in questo strumento di coesione sociale, nonostante l’assenza ormai quasi assoluta di contributi, che non ci sono o se ci sono arrivano sul conto dell’Associazione di via che si espone finanziariamente anche con diversi mesi di ritardo. Organizzare una festa di via è un vero e proprio lavoro, che non può che essere svolto che a tempo pieno.

La trasparenza non si trasformi in eccesso di burocrazia. Semplificazione e rigore possono coesistere: la mia proposta è l’introduzione di un sistema di controllo delle quote di negozi aperti durante lo svolgimento della festa, con inibizione “di un turno” per l’Associazione di via che non abbia rispettato le quote.