Sport al palo o quasi: impietoso il bilancio di quattro anni di Amministrazione

La risposta in Aula dell’Assessore Finardi descrive un quadro politicamente desolante: anni passati a inseguire le emergenze, senza alcuna progettualità. E il DUP resta quasi del tutto lettera morta.

Risposte al futuro, ipotesi e promesse: un po’ poco, dopo quasi quattro anni di Amministrazione. Nessun punto realizzato tra quelli programmaticamente inseriti nel DUP e nel programma: l’intervento in Sala Rossa dell’Assessore Finardi, rispondendo a una mia interpellanza, è la sintesi di un bilancio politico impietoso.

In quattro anni, di fatto, questa Amministrazione ha, in tema sport, tamponato le emergenze e inseguito le urgenze. Poco altro: l’Assessore Finardi recrimina in Aula a proposito dei frequenti avvicendamenti tra la dirigenza e a proposito dei fondi risicati a disposizione, ma queste non possono essere le giustificazioni di tutto.

Mi è spiaciuto il riferimento alla presunta scarsa attenzione dei Consiglieri nei confronti della tematica sportiva, da me invece più di una volta messa al centro di atti politici. Evidentemente, la mia interpellanza ha scoperchiato il vaso di Pandora. Presenterò atti simili, nelle prossime settimane, su altre deleghe dell’esecutivo cittadino.

Città di Torino, Finardi, Sport

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social