fbpx

Sistema Move-in? Caro per le persone a basso reddito, difficile da usare per gli anziani

La “scatola nera contro l’inquinamento” è ben lungi dall’essere uno strumento perfetto. Ci giungono segnalazioni, inoltre, secondo le quali la app per i controlli non sarebbe nelle disponibilità di tutti gli Agenti; non tutte le autofficine sono autorizzate a montare le scatole nere sui veicoli: ho chiesto, con un Question Time appena discusso in Consiglio Regionale, di esentare dalle limitazioni strutturali i veicoli condotti dagli ultrasettantenni e dagli automobilisti con ISEE inferiore ai 14mila euro (come fino al 2020).

Esentare dalle limitazioni strutturali alla circolazione gli automobilisti over 70 o con ISEE familiare inferiore ai 14mila euro: questa la mia richiesta alla Giunta, con un Question Time appena discusso a Palazzo Lascaris, per un sostanziale ritorno alle regole d’ingaggio valide fino allo scorso anno.

Il sistema Move In – con relativa scatola nera per la verifica del tetto massimo di percorsi annualmente sull’intero territorio dei Comuni che partecipano all’iniziativa – risulta infatti di difficile utilizzo da parte degli automobilisti più anziani, richiedendo la registrazione nella sezione dedicata alla Regione Piemonte sul portale Move In Lombardia e l’utilizzo del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Tra acquisto e installazione, la scatola nera ha inoltre un costo a carico dell’utente: spesa non irrilevante per gli automobilisti a più basso reddito.

Ma ci sono altre criticità: anzitutto, non tutte le autofficine hanno titolo per montare la black-box sui veicoli; ci giungono segnalazioni relative al fatto che non tutti gli Agenti sarebbero dotati della app per la verifica, in caso di controllo su strada, dell’eventuale superamento della soglia chilometrica. Decisamente perfettibile è anche l’opera di promozione di questa possibilità, della quale molti – sia nelle Istituzioni sia tra i cittadini – non sono ancora a conoscenza.

Vigileremo sul tema, per assicurarci che questa sperimentazione porti i risultati sperati, in mancanza dei quali ribadiremo la richiesta di tornare all’esenzione per over 70 e automobilisti con ISEE inferiore ai 14mila euro. Il sistema Move In è divenuto operativo sul territorio piemontese dallo scorso luglio quale misura alternativa ed equivalente alle misure strutturali di limitazione della circolazione veicolare.

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi sono candidato ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social