fbpx

Riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale

vigili amico comune sociale magliano

IL GRUPPO PDL, SU SOLLECITAZIONE DEL CAPOGRUPPO ANDREA TRONZANO, HA PRESENTATO UNA PROPOSTA DI MOZIONE PER LA RIORGANIZZAZIONE DEL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE.PRESENTATA IN DATA 18 LUGLIO, LA MOZIONE È TUTTORA ALL’ORDINE DEL GIORNO DELLA I COMMISSIONE CONSILIARE (BILANCIO E PROGRAMMAZIONE)

 

PROPOSTA DI MOZIONE

OGGETTO: “RIORGANIZZAZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE” PRESENTATA DAL CONSIGLIERE TRONZANO ED ALTRI IN DATA 11 LUGLIO 2011.

Il Consiglio Comunale di Torino,

PREMESSO CHE

–    la Città di Torino necessita di una attenzione costante dedicata al problema della sicurezza;
–    le Forze dell’Ordine svolgono con attenzione e dedizione il loro lavoro;
–    il dibattito sulla sicurezza e sulla Polizia Municipale è stato al centro di numerose discussioni di Consiglio Comunale;

 

RILEVATO

come sia necessario:
–    stabilire in via definitiva gli organici delle STC impegnati quotidianamente alla soddisfazione delle esigenze del territorio che negli ultimi anni sono state svuotate di personale a favore di Nuclei che vanno a sovrapporsi ai compiti operativi che normalmente vengono svolti già dalle sezioni di territorio;
–    determinare in via continuativa i compiti della Polizia Municipale partendo dal presupposto che i compiti prioritari che svolge unicamente la Municipale (polizia stradale – infortunistica -commercio e polizia amministrativa – polizia ecologica – notifiche – polizia giudiziaria collegata ai compiti prioritari ) sono alcune volte trascurati;
–    stabilire criteri di carriera basati sulla professionalità  acquisita e sulla anzianità, per evitare che agenti con 20/22 anni di servizio siano stoppati nella fascia C e mortificati nelle loro giuste e motivate aspettative di avanzamento di carriera;
–    completamento quadri gerarchici, in modo particolare  nella fascia D ove il profilo “Vice Commissari” è attualmente in carenza di organico;
–    contribuire a regolarizzare i rapporti sindacali con chiare regole su delegazioni trattanti e sulla firma degli accordi onde dare pari dignità a tutte le OO.SS.;
–    disciplinare il tema dei trasferimenti, delle assegnazioni e della movimentazione del personale di P.M; costituire la commissione trasferimenti; valutare le esigenze, l’anzianità e la graduatoria come criteri prioritari per i trasferimenti;
–    massima attenzione ai temi della salute e della sicurezza;
–    sedi efficienti, centralizzate nei territori per un servizio migliore alla cittadinanza;
–    formazione del personale e relativi stanziamenti;
–    stanziamenti su compensi accordo integrativo aziendale ( A.I.A.) e trasparenza sui criteri di erogazione dei medesimi;

VISTA

–    la Legge 65/1986;
–    il regolamento di polizia municipale;

IMPEGNA

il Sindaco e la Giunta ad iniziare la discussione, in sede di Commissione, sulla riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale

 

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi sono candidato ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social