Piazza Benefica, parcheggio selvaggio e borseggiatori: più controlli da parte del Comune

Pattuglie della Polizia Municipale per garantire la convivenza tra il mercato e i residenti: a luglio 24 multe per occupazione indebita di suoli pubblico, 10 per parcheggio nell’area verde e 266 da inizio anno per sosta irregolare. Una situazione che, denunciata da una mia interpellanza sollecitata da alcuni residenti, ha posto l’accento su un tema già conosciuto dall’Amministrazione. Ora proseguano i controlli

Parcheggio selvaggio nell’aiuola verde che sta al centro della piazza, occupazione di parcheggi su strisce blu con l’aiuto di scale e cavalletti posticci con rischi per pedoni e automobili, cartelli posti sulle vetture a indicare la proprietà di un operatore mercatale per occupare posteggi senza esporre il tagliando del pagamento, addirittura le strisce gialle davanti alla vicina parrocchia sono ad uso degli operatori, con gravi difficoltà per le attività della chiesa, non ultime le esequie. Un quartiere che è affezionato al suo mercato, quello di piazza Benefica, ma che chiede anche un po’ d’ordine per la tranquillità dei residenti, molti dei quali anziani: alla fine le proteste si sono trasformate in un’interpellanza, sollecitata dai cittadini che, discussa questa mattina in Sala Rossa, ha evidenziato come la situazione fosse degna di attenzione. In un solo mese, la Polizia Municipale ha elevato 10 contravvenzioni per parcheggio abusivo nell’area verde e 24 per occupazione abusiva del suolo pubblico (in pratica quasi una al giorno): da inizio anno, invece, sono ben 266 le infrazioni per parcheggio non regolamentare nell’area attorno al mercato.

Una situazione che va controllata ancora: non abbassiamo la guardia, dopo la naturale pausa dovuta al periodo estivo. Il quartiere ci tiene molto al suo mercato, uno dei migliori e più caratteristici di Torino, ma è necessario che sia garantita la convivenza pacifica con i residenti che in molti casi sono anziani, senza tralasciare la sicurezza. Ora che l’interpellanza è discussa, speriamo che la presenza dei vigili non si riveli solo una vigilanza all’acqua di rose. Un grande numero di veicoli, spesso furgoni e autocarri, parcheggiati senza soluzione di continuità sia sulla strada che nell’aiuola centrale, crea di fatto un imbuto pericoloso in caso di emergenza e soprattutto ideale per le attività dei borseggiatori che imperversano in piazza Benefica come in tutti i mercati cittadini. Come Nuovo Centrodestra vigileremo affinché le esigenze dei torinesi trovino una risposta, soprattutto in quelle situazioni in cui basterebbe un po’ di buon senso, perché da quando è nato NCD si è sempre occupato di tutelare famiglie, anziani, giovani e un commercio responsabile che non oltrepassa le regole.

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social