• home slideshow manifesto 2018
  • slideshow01
  • Magliano_Strippaggio2
  • A Torino contano le persone

Parità per le paritarie

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

Alla vigilia delle iniziative di promozione per le nuove iscrizioni in vista dell’anno scolastico 2013-2014, si ripropone il problema dell’assenza di effettiva parità fra le scuole private e quelle pubbliche. Le scuole statali, infatti, a differenza delle paritarie, non sono tenute al pagamento del canone sulle iniziative pubblicitarie. Con una proposta di mozione chiedo pertanto la modifica del Regolamento Comunale n°335, per eliminare tale differenza di trattamento.

Nigeria: condanna alle stragi di cristiani e affermazione del diritto alla libertà di religione

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

Approvato l’ordine del giorno presentato da Silvio Magliano. Il Vice Presidente Vicario del Consiglio Comunale: “Una presa di posizione forte per invitare istituzioni nazionali e internazionali a porre in essere tutte le iniziative volte a fermare i massacri di cristiani, in Nigeria e ovunque avvengano nel mondo”.

Approvato all’unanimità l’ODG sul genocidio armeno

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

magliano amico sociale volontariato

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 6 febbraio 2012, ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno sul Genocidio armeno: una situazione drammatica di un popolo che lotta per il riconoscimento dei propri diritti e che da oltre un secolo è vittima di persecuzioni e stragi. Grazie all’impegno dell’Associazione As.So., la Città di Torino si è impegnata a porre in essere iniziative affinché il genocidio armeno sia divulgato e vengano realizzate azioni volte a sollecitare il governo turco affinché si adoperi per porre fine alle persecuzioni e tuteli il patrimonio storico, artistico e architettonico cristiano-armeno.

Anche a Torino il Disability Manager

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

magliano amico volontariato comune

Mozione per l’istituzione nel Comune di Torino del disability manager: una figura tecnica, da reperire riqualificando un dipendente comunale, che verifichi la rispondenza alle esigenze delle persone con disabilità di tutti i provvedimenti dell’amministrazione comunale.