Schede rimosse dal sito del Comune di Torino: evidentemente avevo ragione

I nodi sono venuti al pettine, nonostante l’impresentabile difesa d’ufficio dell’Assessore Curti lunedì in Sala Rossa: le schede per gli insegnanti redatte dal Servizio LGBT del Comune sono state rimosse dal sito web della Città. Non era possibile costruire un percorso didattico su informazioni inesatte, inattendibili e prive di qualsiasi fondamento scientifico. Non è dalle bugie che nascono il dialogo e l’integrazione, né si può fare educazione al rispetto tramite la mancanza di rispetto.

Continua a leggere

Schede Servizio LGBT: giù le mani dalla scuola, coinvolgiamo le famiglie

Questa mattina in Sala Rossa l’Assessore Curti ha risposto alle mie domande sulle schede per le scuole secondarie preparate dal Servizio LGBT del Comune di Torino. Secondo l’Assessore i materiali proposti non forniscono questioni univoche, ma intendono suscitare discussione e porre degli spunti di riflessione. Il problema è che gli spunti sono surrettizi, basati su mezze verità, su informazioni non verificate e che soprattutto non sottendono il coinvolgimento delle famiglie, per ammissione dello stesso Assessore che esplicita come l’allargamento del discorso alle famiglie sia lasciato alla libera iniziativa degli insegnanti.

Continua a leggere

Movida a Vanchiglia, evitiamo gli errori di San Salvario

Sempre più imponente è il numero di locali che restano aperti tutta la notte e quindi di cittadini che vi trascorrono le ore libere, in zona Vanchiglia, anche per un’ottima operazione di recupero del quartiere. Creiamo le condizioni per coinvolgere tutte le parti in causa in modo da evitare gli errori del passato.

Continua a leggere

Lavori effettuati in via Sant’Agostino

Alcuni cittadini ed esercenti riferiscono che nell’ottobre del 2013, in via Sant’Agostino, una squadra di operai si è presentata senza preavviso per installare una cabina con una centralina. Al termine dei lavori l’area di pavimentazione interessata, rivestita da cubetti di porfido, non è stata riportata  allo stato originale ma solamente coperta da uno strato di asfalto ed i cubetti di porfido, insieme alle macerie, sono stati abbandonati lungo il muro. Chiedo al Sindaco e all’Assessore competente quali lavori siano stati effettuati, il nominativo dell’azienda che li ha eseguiti e da chi siano stati richiesti ed autorizzati.

Continua a leggere

Concessione del finanziamento per il lotto 1 bis

Con questa interpellanza, chiedo al Sindaco e all’Assessore competente quali siano le procedure che la Giunta Comunale intende intraprendere al fine di provvedere al ripristino ed alla conseguente riapertura al pubblico del Mastio della Cittadella e del Museo dell’Artiglieria. In occasione dell’anniversario della Grande Guerra (2015-2018), sarebbe importante non privare la Città di una testimonianza della storia di Torino ed del valore storico-scientifico delle collezioni sette-ottocentesche che ospita il Museo. La Regione Piemonte ha concesso il finanziamento per la conclusione dei lavori al Mastio della Cittadella: ora anche la Città deve dimostrare che non vuol rischiare di perdere una preziosa testimonianza del nostro passato.

Continua a leggere

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi candido ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social