Lo sciopero delle Scuole Paritarie è giusto

Questo Governo ha completamente dimenticato questa fondamentale parte del Sistema Nazionale di Istruzione. Condivido la sospensione delle lezioni a distanza come simbolica e pacifica forma di protesta. Senza sostegno si muore. Presenterò un Ordine del Giorno in Consiglio Regionale perché siano poste le condizioni per un urgente cambio di rotta.

La didattica si ferma. Per ora quella a distanza, per due giorni: oggi e domani. Una protesta, da me condivisa, che si auspica possa servire a scongiurare un’altra sospensione, quella definitiva dell’attività di tante Scuole Paritarie.

La verità è semplice e drammatica: senza aiuti si chiude. E finora di aiuti ne sono arrivati davvero pochi. Questo Governo si è dimostrato incapace di aprire gli occhi e di riconoscere il ruolo e l’importanza di una delle colonne sulle quali si fonda il Sistema Pubblico di Istruzione.

Quello delle Scuole Paritarie è tra i segmenti più colpiti dalla crisi in corso. È il sistema scolastico nazionale nel suo complesso che deve essere sostenuto: le Paritarie ne sono parte integrante e costitutiva. Le Scuole Paritarie erogano un fondamentale servizio pubblico: dunque le Istituzioni, prima delle famiglie, sono chiamate a sostenerle. Senza le Paritarie il sistema non sarebbe in grado di reggersi. 

Presenterò in Consiglio Regionale del Piemonte un Ordine del Giorno di sostegno per l’intero sistema delle Paritarie (dai Nidi alle Superiori), sostegno che non è assolutamente arrivato da questo Governo, affinché la Regione Piemonte chieda all’Esecutivo un cambio di rotta che sarebbe, a questo punto, vitale. Conto che tanti colleghi Consiglieri, che si sono sempre dichiarati a favore della libertà di educazione, mi sostengano in questa battaglia.

Moderati, Scuole Paritarie, Silvio Magliano

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi sono candidato ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social