• home slideshow manifesto 2018
  • slideshow01
  • Magliano_Strippaggio2
  • A Torino contano le persone

Girone Baldissera, dove sono dannati gli automobilisti

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

In questo nuovo girone infernale i Cinque Stelle puniscono i torinesi che commettono il “peccato” più “grave” di tutti: doversi muovere con l’auto privata. Tutte le soluzioni tampone si stanno rivelando peggiori del male. La Giunta intende prendere in considerazione l’apertura del sottopasso? O pensa di proseguire con protervia fino al completo blocco della città?

Sopralluogo al giardino Rapisarda con l’Assessore all’Ambiente

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Sono tornato a visitare il giardino Rapisarda di via Valgioie, questa volta insieme all’Assessore all’Ambiente e a rappresentanti degli Uffici di Palazzo Civico.
Questo è il mio modo di lavorare: parto dall’ascolto delle persone e delle loro istanze e faccio quindi seguire un sopralluogo, un atto da discutere in Consiglio Comunale o qualsiasi altra misura utile alla risoluzione del problema.
Credo che solo così sia possibile riavvicinare i torinesi alle Istituzioni e far rinascere nei cittadini la fiducia verso la politica.
Oggi l’Assessore si è preso impegni precisi a proposito della manutenzione dell’area cani e della pulizia dell’area verde. La Giunta affronterà anche il problema dell’eccessiva velocità degli automobilisti su via Valgioie.
Da parte mia, continuerò a tenere d’occhio la situazione fino alla completa risoluzione delle varie criticità.

Sgravi IMU per chi ristruttura: questa la mia proposta per la valorizzazione del patrimonio immobiliare cittadino

Scritto da Redazione sito on . Postato in news

Questa la mia richiesta esposta ieri in Consiglio Comunale: abbassare o addirittura azzerare l’IMU per chi ristruttura è una misura volta a premiare la valorizzazione del patrimonio immobiliare esistente, privato o industriale, rispetto alla nuova cementificazione. Almeno in teoria, dunque, l’idea dovrebbe piacere alla forza politica alla guida della Città di Torino: la Giunta risponderà presente?