fbpx

Parco Dora, monumento allo spreco e all’impotenza: se non ci sono soluzioni, allora chiudiamolo

Vandalismi, sporcizia, ascensori danneggiati e inutilizzabili, murati in modo frettoloso, anfratti utilizzati come ricetto per attività di vario genere. Un’area sottratta ai cittadini in cui la Città dimostra la sua totale impotenza, continuando a gettare soldi in azioni di ripristino destinate a non durare. O si interviene in modo deciso o si prendono provvedimenti drastici, per esempio chiudendolo.

Continua a leggere

Manutenzione a strisce: se è così che Lubatti pensa di fare la manutenzione della Città si fermi pure. Lavori assurdi e inaccettabili

Basta vedere le foto delle strade asfaltate di fresco al centro e disastrate ai lati per indignarsi. Bordo strada ridotto a groviera, un velo d’asfalto che si sfalderà con la pioggia a coprire le magagne della parte centrale della carreggiata. Se l’Assessore Lubatti pensa che questo sia il modo di eseguire i lavori pubblici, si fermi pure: si fan le strade a metà e poi si riaprono cantieri appena chiusi per mancanza di coordinamento, come in via Palmieri e via Piffetti.

Continua a leggere

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi sono candidato ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social