• home slideshow manifesto 2018
  • slideshow01
  • Magliano_Strippaggio2
  • A Torino contano le persone

Niente IMU per chi si occupa di una persona con disabilità

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

Pieno accordo alla proposta dell’Associazione Braccia Tese e del’Associazione Impavidi Destini: agevolazioni sull’IMU per le case in cui sia residente una persona con disabilità. Come già approvato a Galliate, un contributo per ogni famiglia che diventa primo ambito di welfare della città. Una scelta di civiltà che porterò in Consiglio Comunale con una mozione.

Parità per le paritarie

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

Alla vigilia delle iniziative di promozione per le nuove iscrizioni in vista dell’anno scolastico 2013-2014, si ripropone il problema dell’assenza di effettiva parità fra le scuole private e quelle pubbliche. Le scuole statali, infatti, a differenza delle paritarie, non sono tenute al pagamento del canone sulle iniziative pubblicitarie. Con una proposta di mozione chiedo pertanto la modifica del Regolamento Comunale n°335, per eliminare tale differenza di trattamento.

Nigeria: condanna alle stragi di cristiani e affermazione del diritto alla libertà di religione

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

Approvato l’ordine del giorno presentato da Silvio Magliano. Il Vice Presidente Vicario del Consiglio Comunale: “Una presa di posizione forte per invitare istituzioni nazionali e internazionali a porre in essere tutte le iniziative volte a fermare i massacri di cristiani, in Nigeria e ovunque avvengano nel mondo”.

Approvato all’unanimità l’ODG sul genocidio armeno

Scritto da Redazione sito on . Postato in Mozioni e Odg

magliano amico sociale volontariato

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 6 febbraio 2012, ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno sul Genocidio armeno: una situazione drammatica di un popolo che lotta per il riconoscimento dei propri diritti e che da oltre un secolo è vittima di persecuzioni e stragi. Grazie all’impegno dell’Associazione As.So., la Città di Torino si è impegnata a porre in essere iniziative affinché il genocidio armeno sia divulgato e vengano realizzate azioni volte a sollecitare il governo turco affinché si adoperi per porre fine alle persecuzioni e tuteli il patrimonio storico, artistico e architettonico cristiano-armeno.