Buone notizie: entro maggio nuova gara per l’affidamento dei Servizi di Pulizia (Lotto Regione Piemonte) con articolo 112 ripristinato

Un’aliquota dei posti sarà dunque riservata a persone svantaggiate o con disabilità. Sono felice di aver contribuito al cambio di rotta da parte della Giunta: l’inclusione lavorativa è la prima forma di riabilitazione.

La Giunta Regionale accetta di ripristinare l’articolo 112 del D.Lgs. n. 50/2016 nella nuova nuova procedura di gara per l’affidamento dei Servizi di Pulizia (Lotto 1: Regione Piemonte). Con tale articolo si riserva alle persone con disabilità o svantaggiate un’aliquota dei posti disponibili, garantendo dunque un’importante opportunità di collocamento. L’Assessore Tronzano, rispondendo questa mattina in Consiglio Regionale alla mia nuova interpellanza sul tema, ha garantito che la nuova gara sarà indetta entro il mese in corso. Sono felice di aver contribuito a questo cambio di rotta da parte di una Giunta Regionale che, solo qualche mese fa (dicembre 2019), rispondeva a un altro mio analogo quesito facendo riferimento a ipotetici e presunti «problemi occupazionali» che l’attivazione della clausola avrebbe comportato e parlando inoltre di «bocciatura del mercato». Pur proveniendo da una storia personale liberale, contesto che debba e possa essere il mercato a fare le regole. Ho ritenuto utile tornare oggi sul tema della nuova procedura di gara ritenendolo fondamentale per qualsiasi Amministrazione e nell’assoluta convinzione che il lavoro e non l’assistenzialismo sia la prima forma di riabilitazione: evidentemente ho fatto bene.

disabilità, Moderati, Persone svantaggiate, Silvio Magliano

Contatti

#socialwall

I Moderati

Al centro della visione politica della lista civica per la quale mi sono candidato ci sono la persona, la libertà e la dignità di ogni essere umano, la centralità della famiglia e del lavoro, la solidarietà sociale e il rispetto per l’ambiente.

#AppendinoDoveSei

Seguimi sui social